Guarda i pianeti e le stelle dell’universo in mostra

20 Febbraio 2022 0 Comments

È una delle prime mostre che presenta una fusione immersiva di arte, tecnologia e scienza.

La mostra presenta installazioni interattive, opere d’arte digitali di artisti e scienziati di tutto il mondo, video e film, conferenze scientifiche di importanti ricercatori di astrofisica e astronomia. La mostra è curata dalla scienziata planetaria Dr. Monica Grady della Lancaster University.

La mostra Art of the Cosmos è un’esperienza coinvolgente e interattiva che trasporta i visitatori negli angoli più remoti del nostro universo.

La mostra Art of The Cosmos è il culmine della collaborazione scientifica e artistica e offre una prospettiva unica sia sull’astronomia che sull’arte attraverso opere d’arte astronomiche originali dipinte a mano dall’acclamato artista Ron Miller.

Questo è ciò che William Blake ha visto nella sua opera d’arte, “The Ancient of Days”, creata nel 1794. Qui, ha immaginato Dio come un vecchio uomo barbuto circondato da sfere di luce, il tutto da un’unica sfera. La mostra “William Blake and the Universe” mostra questo dipinto insieme ad altre creazioni della vita di Blake che esplorano le stesse immagini delle sfere celesti divine.

Questa mostra alla Katherine Ewing Gallery della Tate Britain (fino al 14 gennaio) parla del poeta, artista e visionario William Blake (1757-1827) di fama mondiale.

Il British Museum presenta una mostra di una collezione di oggetti astronomici mozzafiato e mai vista prima.

La Terra e i cieli sono stati a lungo una fonte di fascino per l’umanità, con le stelle e i pianeti usati come aiuti alla navigazione e ispirazione per opere d’arte di tutte le culture. Negli ultimi anni, c’è stato un rinnovato interesse per la nostra connessione con l’universo. Il British Museum presenta una mostra senza precedenti che riunisce dieci secoli di creatività cosmica per celebrare la bellezza e la meraviglia dello spazio.

Installazioni di video arte su larga scala saranno esposte sulla facciata dell’iconico National Theatre di Londra.

Guarda i pianeti e le stelle dell’universo in mostra in questa coinvolgente mostra d’arte.

Tate Modern è una galleria d’arte di Londra famosa per la sua collezione a rotazione di pezzi moderni e contemporanei. Ha commissionato una nuova installazione agli artisti Olafur Eliasson e Tino Sehgal, inaugurata il 18 ottobre 2018.

L’installazione è una stanza con una piccola finestra rivolta verso il cielo, attraverso la quale i visitatori possono vedere i pianeti e le stelle dell’universo.

Questa installazione è stata creata come parte del nuovo programma digitale della Tate Modern per rendere l’arte più accessibile alle persone con disabilità.

Questa mostra mostra i pianeti e le stelle dell’universo in un modo unico. L’installazione è composta da tondini di ferro, tagliati in anelli, ciascuno dei quali rappresenta un pianeta. Gli anelli sono liberi di ruotare e girare l’uno intorno all’altro, fornendo incredibili effetti visivi.

Nei cieli di domani sarà visibile una nuova costellazione. La Star-trix cerca di promuovere la consapevolezza dell’universo e del nostro posto in esso.

La mostra è ora aperta e durerà fino al 30 dicembre.

Con questo spettacolo, vogliamo portare le persone in un viaggio attraverso lo spazio e il tempo, rendendole consapevoli del loro posto nell’universo.

Ci auguriamo che le persone che potranno assistere a questa mostra siano ispirate da ciò che vedono, così come noi siamo stati ispirati dal grande lavoro di tutti coloro che hanno contribuito a rendere possibile questa mostra.

La visione sarà gratuita e il museo collaborerà con le scuole locali per offrire un’esperienza coinvolgente ai bambini.

La mostra speciale al Museum of Science di Boston utilizza la più recente tecnologia interattiva per presentare il cosmo.